Piero Lissoni

Piero Lissoni

Piero Lissoni studia architettura presso il Politecnico di Milano e appena laureatosi, nel 1985, inizia a collaborare come designer e direttore artistico con aziende del settore dell’arredamento.

Nel 1986, Piero Lissoni e Nicoletta Canesi danno vita allo Studio Lissoni Associati e più avanti, nel 1996, creano “Graph.x”, per lo sviluppo di progetti grafici.

Lo studio si occupa di progetti architettonici e di design grafico e industriale che spaziano da campi come l’arredamento, gli accessori, le cucine, i bagni e i lampadari, a quelli che riguardano identità aziendale, pubblicità, cataloghi e packaging, passando per l’architettura e la decorazione d’interni per hotel, showroom, stand commerciali, abitazioni private, locali commerciali e yacht.

Attualmente lo studio si avvale della collaborazione di oltre 70 persone tra architetti, designer e designer grafici che progettano per le migliori aziende. Nel settore della moda e dell’abbigliamento si occupano dell’arredamento e della decorazione delle boutique Benetton, Brosway, Gallo, Santandrea e Serapian. Per quanto riguarda gli showroom e l’identità aziendale, lavorano per il designer Elie Tahari. Infine, curano gli eventi e il packaging dei prodotti di bellezza Wella.

I progetti d’architettura di Piero Lissoni includono un loft privato a Monza (2009), una villa vicino a Como (2005), appartamenti e ville a Milano e in Toscana (2010), la ristrutturazione delle 210 nuove camere e suite dell’hotel Mamilla di Gerusalemme e l’arredamento degli interni del suo bar e delle sue sale comuni (2009), la ristrutturazione del Ristorante Scala, specializzato in alta cucina kosher, sempre a Gerusalemme (2008), la ristrutturazione delle aree comuni dell’Hotel Monaco & Grand Canal di Venezia (2002-2004), dell’Hotel Bentley Design™ di Istanbul (2002) e dell’Hotel Mitsui Garden di Tokyo (2005).

Oltre agli showroom di Boffi, Cassina, Porro e Tecno, Piero Lissoni ha anche ridisegnato la sede di Living Divani di Anzano del Parco (2007), di Glass Italia (2010) e di Matteograssi (2010) vicino a Milano. Ha anche curato i nuovi uffici del Gruppo Rinascente di Milano (2006) e un nuovo edificio di Benetton a Istanbul, dedicato alla vendita al dettaglio (2009). Inoltre, nel 2009 Lissoni ha ristrutturato e restaurato, per conto della multinazionale olandese Stage Entertainment, lo storico Teatro Nazionale di Milano, ricorrendo a nuove e sofisticate tecnologie. Nel 2005 ha disegnato e realizzato l’interno dello yatch “Ghost”, di 27 metri, di proprietà di un commerciante d’arte di New York e, nel 2007, dello yatch a motore “Tribú”, di 50 metri, disegnato per Luciano Benetton.

Graph.x, invece, ha curato l’identità aziendale, il logo e i cartelloni delle ultime tre edizioni della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Tra i lavori più recenti si possono menzionare le suite principali dell’Hotel Pierre di New York e dell’Hotel Taj Palace di Mumbai, i negozi Brosway di Milano e Forte dei Marmi, l’hotel Studio M di Singapore e l’Hotel Bellariva, un antico palazzo trasformato in hotel di lusso a Gardone Riviera, sul Lago di Garda. In collaborazione con Boffi, Piero Lissoni crea “by Lissoni”, un servizio completo di design e una società di consulenza per aziende con sede a New York che offre soluzioni per uno stile di vita particolare.

Nell’aprile 2010, lo studio ha vinto il concorso indetto dal Consiglio Comunale di Maranello per la riqualificazione della piazza dell’area Galleria Ferrari e per la costruzione di una torre panoramica di acciaio e policarbonato di 30 metri d’altezza per il Museo Galleria Ferrari, che ogni anno accoglie 200.000 ospiti.

Tra i progetti in corso troviamo la ristrutturazione della Ferrari Club House di Fiorano, alcune grandi ville private in Svizzera e Italia, il Conservatorium Hotel nella “Piazza dei Musei” di Amsterdam, l’hotel Mare e Pineta di Milano Marittima, con il suo centro benessere, gli interni dell’hotel David Citadel di Gerusalemme e vari negozi e showroom a Parigi, Londra, Francoforte e Milano.


Newsletter

Viccarbe e_Magazine è una newsletter periodica che contiene notizie selezionate. Inviamo questa newsletter solo quando crediamo di avere qualcosa di interessante da condividere, con uno stile simpatico e divertente, per non disturbarti con quantità eccessive di notizie.